Festeggia San Valentino in un boutique Hotel.

News ed Eventi

Festeggia San Valentino in un boutique Hotel: charme, romanticismo e atmosfere da sogno da vivere in due.

Come riconoscere un boutique hotel, una delle ultime tendenze del settore alberghiero.

 Boutique Hotel è un termine coniato negli anni 80 negli Stati Uniti che è arrivato oltre oceano conquistando, da principio, soprattutto gli albergatori londinesi. I boutique hotel si differenziano dalle grandi catene alberghiere grazie ad uno stile riconoscibile e personalizzato.

Ma quali sono le caratteristiche principali di un Boutique Hotel o Lifestyle Hotel e quali sono i requisiti che un albergo deve rispettare per poter rientrare in questa categoria?

E’ importante sottolineare che chi sceglie una di queste strutture alberghiere si prepara non a vivere una semplice vacanza ma una vera e propria esperienza di vita grazie all’arredamento, alla cura meticolosa dei dettagli e ai servizi offerti che offrono alla clientela la sensazione di trovarsi in un luogo intimo e confortevole, un luogo unico dove non sono mai stati prima.

Ma come deve essere una struttura alberghiera per potersi qualificare come boutique hotel? A seguire alcune caratteristiche fondamentali:

  • Le dimensioni: come una deliziosa boutique, queste strutture non sono mai troppo grandi e dispersive perché devono trasferire ai propri ospiti un senso di calda intimità, in hotel come a casa. Queste strutture sono spesso piccole e indipendenti, pensate per regalare all’ospite relax, comfort ed esclusività.
  • Il design: se dovessimo trovare una parola che definisce questa categoria di alberghi, diremmo originalità. Ogni struttura alberghiera deve avere una forte personalità, unica e inconfondibile. Proprio per rispettare questo requisito, questi alberghi hanno spesso uno stile eccentrico, insolito e non convenzionale. A volte l’originalità nasce dal contrasto tra edifici storici e design moderni o da abbinamenti particolarmente estrosi in cui stoffe pregiate, arredi contemporanei, pezzi antichi e oggettistica creano un mix di grande impatto. Le camere presentano arredi che non lasciano niente al caso, decori e un senso di elegante sfarzosità. Gli spazi comuni sono confortevoli e avvolgenti. Spesso l’architettura di queste strutture si integra perfettamente con il luogo in cui si trovano, dove ogni scelta di design prende spunto dal forte legame con il territorio e le tradizioni locali.
  • I servizi: così come gli arredamenti anche i servizi offerti da queste strutture sono di altissimo livello: spa dotate delle migliori attrezzature e personale qualificato, pillow menù per offrire il massimo riposo e bagni in cui sarà possibile trovare una vasta scelta di prodotti per la cura del corpo. Nei ristoranti e nei cocktail bar, all’interno della struttura, si troveranno menù ricercati, prodotti enogastronomici di alta qualità e cocktail inediti. Le locations saranno esclusive, trendy e accoglienti. Solitamente, questi ristoranti e cocktail bar diventano meta preferita anche dalle persone del posto.

I boutique hotel sono ormai diffusi in tutto il mondo e si distinguono per la scelta di location spesso uniche e spettacolari: le città più di tendenza ospitano un boutique hotel all’interno di quartieri artistici e aree urbane riqualificate, o in zone lontane dal caos della città e dal turismo di massa. I boutique hotel possono anche sorgere in zone residenziali, silenziose e riservate. Location pensate per poter offrire ai propri clienti un soggiorno lontano dal rumore delle grandi città, dove gli ospiti possono godere della propria privacy in ambienti accoglienti e familiari.

Vi abbiamo convinto? Volete passare un romantico San valentino in uno di questi prestigiosi hotel? Allora sappiate che la vostra esperienza inizierà già dal vostro arrivo in struttura, dove verrete accolti da un team pronto a soddisfare ogni vostra esigenza e sempre a vostra disposizione per poter condividere, intrattenere e guidarvi al fine di garantirvi un soggiorno irripetibile!